Gnocchi che faccio da quando ero piccola, quando a insegnarmeli fu la mia zietta friulana sorella di mio padre che adesso non c’è più 🙁
Sono Gnocchi semplici, acqua e farina, ma ne viene fuori un piatto davvero gustoso, come tutte le cose semplici 😉

Gnocchi di zia Olga

Ingredienti

  • Farina di semola rimacinata di grano duro
  • acqua
  • un pizzico di sale

Per condire:

  • sugo da preparare al momento con: salsa, cipolla, olio e basilico

Procedimento

  1. Mettere una pentola con l’acqua salata sul fuoco
  2. nel frattempo in una ciotola mettete la farina e aggiungete acqua quanto basta per raggiungere la consistenza che vedete nel video, ne più morbida ne più densa, ne va del risultato (lo so le prime volte non sarà facile, ma aggiungete acqua o farina per raggiungere la consistenza giusta tanto se ne verranno di più, credetemi non saranno in più mai perché vi chiederanno il bis)
  3. mescolate bene battendo dal basso verso l’alto o con la planetaria con la frusta a gancio, è ben amalgamata quando vedete che la pasta fa delle bolle 😉
  4. Appena l’acqua bolle togliete il coperchio
  5. prendete un cucchiaino da Tè e tenendolo bene immergetelo nell’acqua bollente per scaldarlo, dopo di che, muovetelo nel bordo dell’impasto per prendere una dose di impasto quanto un cucchiaino (guarda il video per sapere come si fa) immergetelo nell’acqua bollente e se il cucchiaino è abbastanza caldo si staccherà da solo
  6. continuate cosi fino a riempire la pentola, fate cuocere gli gnocchi per un paio di minuti, quando salgono a galla contate 2 minuti e scolateli con uno mestolo e metteteli in uno scolapasta posizionato su un piatto per raccogliere il brodo che cola
  7. tenete al caldo
  8. continuate cosi fino a che non finite tutto l’impasto,
  9. quando avete finito scolate gli ultimi nello scolapasta versatevi sopra gli ultimi gnocchi fatti, fateli scolare per bene e buttateli nel sugo oppure impiattate e servite con un paio di cucchiai di salsa (vi consiglio di condirli tutti insieme)
  10. Servite con una spolverata di parmigiano
YouTube player

Consiglio:

Se volete un idea più gustosa: imburrate una pirofila e spolverate con pangrattato, fate degli strati di gnocchi spolverando ogni strato con del parmigiano e un po di formaggio filante o hemmenthal, finite con una spolverata di pangrattato, cospargete qui e li dei tocchetti di burro e fate gratinare per un paio di minuti sotto il grill del forno o nel microonde, servite caldi 😉

Spero vi sia gradita

Buon Appetito Lucia