Zucchine Ripiene

Zucchine ripiene

Zucchine Ripiene

Un piatto semplice e anche veloce da preparare sono le zucchine ripiene a forno. Un piatto perfetto anche per le feste o la cena con amici, ma può essere anche una ricetta salva frigo perché come quando facciamo delle polpette saporite, nel ripieno possiamo aggiungere magari qualche salume che è rimasto o della carne rimasta, insomma ci si può sbizzarrire a inventare ogni volta un ripieno diverso.

Qui la ricetta che preparo io di solito ma come anticipato potete variarla come più vi piace, come dice un detto famoso, il limite è solo la vostra fantasia 😀

Zucchine Ripiene

ingredienti:

Le quantità non sono espresse perché variano per la grandezza delle zucchine che utilizzate 😉

  • zucchine
  • carne macinata di manzo o vitello
  • prosciutto
  • uovo
  • pangrattato
  • parmigiano
  • filante o mozzarella
  • sale, pepe, olio di oliva

Per il procedimento vi lascio al video, oppure sotto trovate la descrizione:

Procedimento:

  1. Prepariamoci tutti gli ingredienti già puliti a portata di mano.
  2. Lavate le zucchine, divideteli e con un cucchiaino scavatele, togliete i semi e continuando scavate via parte della polpa e mettetela in un piatto e tritatela.
  3. in una ciotola mettete la carne, l’uovo, le zucchine, il sale, il prosciutto tritato, il parmigiano, il filante a tocchetti,  un po di pangrattato e mescoliamo bene
  4. dividete il composto per quante zucchine avete a disposizione e riempite le zucchine
  5. disponetele in una pirofila unta di olio
  6. spolverate con del pangrattato e un filo di olio
  7. cuocete nel microonde per una 15ina di minuti con funzione crisp, oppure in forno tradizionale a 200°C prima coperti con un foglio di alluminio per una 30ina di minuti, dopodichè togliete il foglio e fate gratinare accendendo il grill per altri 10 minuti o finché non ottenete la doratura desiderata.

Curiosità

La zucchina grazie al suo elevato contenuto di acqua la mette a uno dei primi posti come frutto “verdura” che contiene meno calorie, contiene una buona quantità di Vitamina A e C e del gruppo B, e sali in abbondanza come potassio, fosforo e calcio. Ricca di fibre che la rendono a basso indice glicemico, infatti le fibre che rallentano l’assorbimento degli zuccheri da parte dell’organismo, fa si che la zucchina sia perfetta per chi soffre di diabete.

Per sfruttare tutte queste qualità dovete però stare attenti al modo con il quale la cucinate;

  • preferite una cottura al vapore per evitare che perda liquidi essenziali al manenimento delle sue proprietà di frutto con poche calorie, perche la perdita di liquidi li fa aumentare
  • consumarle crude sarebbe il miglior modo per chi sta a dieta perché grazie alla quantità di fibre donano un senso di sazietà

Per consumarle crude, potete pulirle, tagliarle a dadini, ma vi consiglio di munirvi di un attrezzo come questo Spiralizzatore per verdure che trasforma le zucchine, carote o cetrioli in simpatici spaghetti, da condire con un filo di olio, una spruzzata di limone e una spolverata di origano, e avrete un piatto simpatico e sano.

 

Buon appetito
LoryStef

Salva

Lascia un commento