Zabaione ricetta classica infallibile

Zabaione ricetta classica infallibile

Questa è lo Zabaione ricetta classica infallibile. Lo Zabajone o comunemente chiamato Zabaione o Zabaglione è una crema spumosa, soffice e profumata che chi ha avuto nonne di sicuro ricorda quando la mattina per colazione si sentiva il cucchiaino battere contro la tazza mentre lo preparava, con la scusa che dovevamo crescere belle e forti, perché è un dolce perfetto quando si vuole un carico di energia. 

E un classico della pasticceria, un dolce semplice che va servito possibilmente caldo o tiepido anche come fine pasto. Occorrono pochi ingredienti con le uniche accortezze sono quelle di cuocerlo a bagnomaria lentamente e usare uova freschissime.

Una ricetta antica a base di uova battute con l’aggiunta di un vino liquoroso, il più usato è il Marsala o caffè. Si serve accompagnato con un biscotto oppure col Pandoro nel periodo natalizio una vera bontà  😀 

Mia nonna me lo preparava con il caffè, ma anche aggiunto al latte caldo la mattina, quanti ricordi, era bravissima, se pensate che lo montava a mano senza usare nessun sbattitore elettrico. 

La ricetta nasce usando come dosatore i gusci d’uovo, ma vi metto la ricetta a grammi cosi non state a impazzire per rompere il guscio perfettamente a metà  😉 

Zabaione ricetta classica infallibile

Ingredienti:

  • 3 tuorli
  • 60 g di zucchero semolato fine
  • 60 g di Marsala

Ricetta per chi vuole usare i gusci come dosatori come una volta:

  • 3 tuorli
  • 3 mezzi gusci di zucchero semolato fine
  • 3 mezzi gusci di Marsala

Procedimento

Polsonetto in vendita su Amazon

Per prepararlo serve un Polsonetto come questa della foto accanto, che è una pentola in Rame per la cottura a bagnomaria proprio per fare lo Zabaione. O con un pentolino normale ma sempre a bagnomaria.

Io non c’è l’ho e ho usato un pentolino d’acciaio, va bene lo stesso ma come dicevo per un ottimo risultato è meglio usarne una in rame.

 

  1. mettiamo sul fuoco una pentola più grande con l’acqua dentro. La quantità d’acqua deve essere tale da non toccare il fondo della pentola che conterrà lo Zabaione. Accendiamo il fuoco.
  2. mettiamo i tuorli nel pentolino e li rompiamo con una frusta
  3. aggiungere lo zucchero e continuiamo a battere con la frusta
  4. aggiungiamo il marsala e mescoliamo 
  5. mettiamo adesso il pentolino dentro la pentola con l’acqua calda sul fuoco e cuociamola lentamente sempre mescolando con la frusta
  6. con un termometro misurate la crema che non deve superare i 75 gradi
  7. se non avete il termometro guardate il video per sapere l’aspetto e la consistenza giusta  😉 
  8. Adesso è pronta da servire calda o tiepida con dei biscotti

VideoRicetta 

Consigli

Se non piace il Marsala con cosa sostituirlo?

  • Si può utilizzare un Moscato, un Verduzzo friulano, un Passito, uno Sherry o un Porto rosso o bianco se non si vuole alterare il colore dello zabaione

Si può cuocere senza bagnomaria?

  • No, lo Zabaione è una crema molto delicata e la cottura ottima è quella a bagnomaria perché il fuoco non è diretto.

Trucco per non sbagliare la cottura dello Zabaione?

  • L’acqua della pentola grande non deve toccare il pentolino dello zabaione e non deve bollire cosi che il calore sia uniforme e dolce cuocendola dolcemente evitando cosi che impazzisca formando dei grumi che rovinerebbero la salsa.

 

E adesso andiamo a preparare la Torta allo Zabaione  :mrgreen: 

Buon Appetito

LoryStef Greedy

Lascia un commento