Torta Saint Honoré

Saint Honoré

Torta Saint Honoré

La Torta Saint Honoré è una torta tanto buona quanto famosa. Questa è la ricetta originale.
Come succede con il Pan di Spagna, vengono chiamate erroneamente Saint Honoré tutte le torte con hanno sulla superficie una corona di bignole, ma la ricetta originale la vuole con una base di frolla, su cui poggia un bordo di pasta per bignole fatto con un po più della metà dell’impasto, con la rimanente pasta vengono fatte 8 bignole che vengono avvolte da uno sciroppo di zucchero. La specialità di questa ricetta sta nella crema pasticcera francese alla vaniglia un po particolare chiamata Crema Chiboust.

Un po di storia sul dolce; Due santi si contendono la gloria di aver “battezzato” questa torta.

I romani vorrebbero che a farlo sia stato il rampollo di una nobile famiglia romana che fu vescovo di Arles e che mori nel 429. A lui è attribuita una massima: “una vita virtuosa non dev’essere necessariamente anche triste”.

I francesi invece vorrebbero che sia un loro religioso ad aver dato il nome a questa torta, si tratta de vescovo Sant’Onorato, che fu per 30 anni il vescovo di Amiens e morì nel 690. In Francia lo si festeggia il 16 maggio e in molte località lo si commemora appunto con questa torta.

Detto questo, chi volesse cimentarsi nella sua preparazione deve mettere in conto che ci vogliono dalle 2-3 ore, ma il risultato ripaga 🙂

Ecco la ricetta originale della Saint Honoré;

Ingredienti:
Per la frolla:

  • 200 gr. di farina
  • 1 uovo
  • una presa di sale
  • 75 gr. di zucchero
  • 100 gr di burro
  • (Consigliato anche se nella ricetta originale non è menzionato; 1/2 cucchiaino di lievito per dolci)

Per la pasta da bignole:

  • 250 gr di acqua
  • 125 gr di burro
  • una presa di sale
  • 125 gr di farina
  • 4 uova
  • la buccia grattugiata di mezzo limone
  • 1 tuorlo

Per la Crema Chiboust:

  • 250 gr di latte
  • 1/2 baccello di vaniglia
  • 3 tuorli
  • un cucchiaio di acqua bollente
  • 125 gr di zucchero
  • 35 gr di farina
  • 3 albumi

Per lo sciroppo:

  • 250 gr di acqua
  • 35 gr di zucchero

Scheda informativa:

  • Tempo tra Preparazione e cottura: 2-3 ore
  • Difficoltà: Media
  • Cottura torta: 35-40 minuti minuti a 220°C
  • Cottura bignole: 20-25 minuti
  • Cottura crema: 2-3 minuti
  • Costo: economico
  • Stagione: tutte

Per l’esecuzione vi lascio al video;

La torta e buonissima, beh se non fosse così non sarebbe famosa, no?

In tanti la preparano e la conoscono nella versione moderna, con basi diverse, dal pan di spagna alla pasta sfoglia, ma l’originale è questa del video, quella che due giovani pasticceri insieme misero insieme le propre capacità per dar vita a questa torta con base biscotto. Presto ne farò una versione più semplice quella più moderna con la panna e con una base diversa, non vi resta che aspettare, intanto potete cimentarvi con questa ricetta, aaaaa vi consiglio di aggiungere il lievito nella frolla perche la frolla in frigo diventa un po duretta da rompere con la forchettina eheheh per in resto vi dico solo che è finita il giorno dopo 😀

Spero che sia di vostro gradimento
Buon appetito da Lory Stef

Lascia un commento