Spaghetti disperati

Questo piatto di disperato non ha nulla ma mi piaceva il titolo che gli hanno dato, cosi l’ho mantenuto, è buonissimo per i vegetariani basta omettere le acciughe 😉
Ma eccovi la ricetta e fatemi sapere 😉

600 gr. di spaghetti
500 gr. di pelati
1/2 bicchiere di olio
25 gr. di olive nere
25 gr. di capperi
50 gr di funghetti sott’olio
acciughe salate,
origano,
sale, pepe
2 cipolle

In un tegame soffriggere le cipolle tagliate a fettine sottili con meta’ dell’olio, aggiungere i pelati schiacciatele con la forchetta e cuocere a fuoco vivo per alcuni minuti.
Tritate le olive, i capperi, i funghi, le acciughe e mettere il tutto in un pentolino con l’olio rimasto l’origano e aggiustate di sale e pepe.
Far scaldare e unite il trito ai pomodori.
Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata scolarli al dente, versateli nella padella con la salsa farli saltare per qualche istante e servire.

Lascia un commento