Panini Soffici di Silvia o I Sofficissimi di Silvia

Panini Soffici di Silvia

Panini Soffici di Silvia

Panini soffici di Silvia o I Sofficissimi di Silvia come li chiama lei, sono panini che già dal nome si evince la loro morbidezza e sofficità.

L’altra sera non avendo pane in casa e i miei figli volevano panini con salsiccia e patate cosa fare?

Invece di farceli portare dalla panineria e avendo gli ingredienti a casa ci siamo messi a cercare nelle varie riviste e enciclopedie che abbiamo,  e con mia figlia abbiamo fuso 3 ricette, nel senso che gliene sono piaciute 3 e da quelle ha buttato giù la sua ricetta personale, ecco perché porta il suo nome 😀

Di solito quando si provano le ricette per la prima volta, in questo caso quando si fondono addirittura 3 ricette, non ci si aspetta dei risultati al primo colpo, ma sorpresaaaaa ….

Il risultato è stato superbo, panini sofficissimi, facili da fare, una volta cotti non hanno l’odore forte del lievito di birra, come succede con certe ricette di pane/panini fatti in casa, si mantengono soffici anche il giorno dopo. Avendo qui le temperature già alte, quelli rimasti dopo cena li abbiamo conservati dentro una di quelle buste per congelare con la chiusura a zip e lasciati sul tavolo. Il giorno dopo erano sempre sofficissimi che anche mia figlia si è stupita, non diventano gommosi come i panini al latte o altri panini che il giorno dopo sono immangiabili.

Insomma, ne è venuta fuori una ricetta meravigliosa, si prestano benissimo sia a una farcitura salata che dolce, ancora non li abbiamo provati ma sicuramente sono perfetti anche per essere scaldati su una piastra o dandogli una forma rotonda, come panini per gli hamburger. 

E diciamocelo, che soddisfazione sfornare certe delizie, poi il pane ha un qualcosa di magico, caldo, sentimentale, puoi fare tutte le torte che vuoi, ma il pane è un mondo a se 🙂

Adesso vi lascio alla ricetta e fatemi sapere cosa ne pensate;

Ingredienti:

  • 400 gr. di farina 00
  • 200 gr. di farina Manitoba
  • 12 gr. di lievito di birra
  • 200 gr di latte
  • 100 gr di acqua + q.b. (da aggiungerne se l’impasto e secco per arrivare a una consistenza morbida e liscia)
  • 40 gr. di olio extra vergine di oliva
  • 1 e 1/2 cucchiaino di sale
  • 2 cucchiaini di zucchero

Per la preparazione vi lascio al video :

Buonissimi, noi li abbiamo farciti con salsiccia e patate fritte con uova invece delle solite patatine fritte, io li preferisco, contengono meno sale e sono più buone 😉

Si preparano pelando delle patate, si lavano e si affettano sottili, si scalda dell’olio extra vergine di oliva in una padella, si buttano le patate, si sala, e si mescola, si continua la cottura mescolando spesso in modo da farli cuocere bene e tutti, quando formano una bella crosticina sulla maggior parte delle patate, rompete delle uova (la quantità e a piacere dipende dalla quantità di patate cotte) versateli sopra le patate e aggiustate di sale, mescolate velocemente per far cuocere bene le uova e servite, slurppete, noi li adoriamo 😀

Ecco le foto dell’interno ben alveolato e di come li abbiamo serviti noi 😉

Potete farcirli come più vi piace, aggiungendo insalata o salse varie, hamburger vegetariani, o quello che la fantasia vi suggerisce.

Spero che sia di vostro gradimento
Buon appetito da Lory Stef

Lascia un commento