Iris e Cartocci

Iris e Cartocci

Iris e Cartocci

Gli Iris e Cartocci sono due tipici dolci siciliani di pasta lievitata ripieni di buonissima crema. Chi ha visitato Catania di sicuro li avrà assiaggiati. Li trovate in tutti i bar e rosticcerie. Di solito sono ripieni di crema bianca, come la chiamano qui (Crema Bar la ricetta cliccando qui), oppure Crema Bar al cioccolato o cacao, oppure con la ricotta o crema e ricotta.

Sono dei sofficisimi panini ripieni di crema poi fritti, una vera goduria, beh è un dolce siciliano come potrebbe essere altrimenti.

Questa è una ricetta di un pasticcere siciliano, 10 anni fa però non salvai il nome del pasticcere che continuo a ringraziare, la ricetta è spettacolare 😀

Con questa ricetta si fanno due specialità siciliane, l’Iris e i Cartocci, la differenza ve la descriverò più giù.

Intanto eccovi la ricetta 😉

Iris

Ingredienti:

  • 1 kg di farina Manitoba
  • 90 gr di strutto
  • 95 gr di zucchero
  • 30 gr di miele
  • 30 gr di lievito di birra
  • 500 gr di pangrattato
  • 550 gr circa di acqua

per farcire:

Procedimento

Per fare la pasta per la brioche:

  1. nella ciotola della planetaria mettete la farina, lo strutto, il miele, il lievito e lo zucchero e iniziate a impastare
  2. aggiungere gradatamente l’acqua fino ad ottenere un impasto liscio e morbido nell’ultima acqua sciogliere il sale e aggiungerla e continuare a impastare, il composto deve essere morbido ma non appiccicare
  3. lavorare l’impasto un po sul tavolo per rompere il glutine
  4. metterlo in una ciotola e fate riposare 30 minuti

Nel frattempo preparate la Crema Bar:

  1. Riprendete la pasta e formate delle sfere di circa 80gr
  2. posizionatele su una teglia rivestita di carta forno, (meglio se posizionate ogni sfera su dei quadratini di carta forno, vi verrà poi più facile da maneggiare per bagnarli) e lasciatele riposare per 15 minuti.

Per le Iris:

Metodo classico:

  1. farcire le sfere con la crema pasticcera (per farcirli prendere le sfere formare un’incavo al centro, mettete la crema nell’incavo e richiudete il fondo su se stesso)
  2. farli lievitare in forno a 50°C (forno spento ma con la luce accesa) e con un pentolino di acqua bollente fino al loro raddoppio.
  3. quando sono lievitati, bagnate con l’acqua la superfice, passate nel pan grattato e friggetele.

Metodo più semplice:

  1. allungate la lievitazione fino al raddoppio delle sfere.
  2. Quando sono lievitate cuocetele in forno a 200°C per circa 20 minuti controllate la cottura, una volta cotti fateli raffreddare.
  3. Ritagliate un cerchio di 2 cm sotto la sfera (conservatelo servirà da tappo)
  4. scavarla dentro per togliere un po di mollica e riempire con una sac a poch il foro.
  5. Chiudete con il tappo ricavato,
  6. bagnate con dell’acqua la superficie,
  7. passatele nel pangrattato e friggeteli

Per fare i cartocci

  1. suddividere la pasta in sfere di 80 gr,
  2. formare dei cordoncini e avvolgerli su delle “cannule” (stampi per cannolo) in acciaio inox o di canna e fare lievitare in forno fino al raddoppio.
  3. appena lievitati i cartocci, friggerli
  4. appena cotti, passarli nello zucchero semolato
  5. fate raffreddare, sformarle dalle “cannule” e farcitele con la crema al cioccolato o Crema al Bar o ricotta.

Vi metto la foto la foto di un amica che ha fatto i cartocci, Daniela.i, qui sono appena lievitati pronti per essere fritti 😉

Iris e Cartocci

Servire ad una temperatura tiepida:D

Spero vi sia piaciuta 😀
Buon appetito
LoryStef

 

Lascia un commento