Crostata al limone di Greedy – Lemon Tart

Crostata al limone di Greedy – Lemon Tart

La Crostata al limone di Greedy – Lemon Tart è una frolla con solo 50 gr di zucchero che racchiude una crema o meglio una salsa di limoni chiamata Curd. Delicatissima e vellutata.

La prima volta la feci per portarla a una cena di amici sapendo che il marito non ama molto i soliti dolci, mi son detta: ok proviamo questa. Non vi nego che ero in ansia, perché che dolce porti a chi non li ama? E invece una volta assagiata l’ha amata, tanto che ha voluto la ricetta e ogni tanto la chiede alla moglie e io… siiiiiiii evvaiiiii 😀

Beh, come non poteva piacere è buonissima, delicata e decisa al tempo stesso, ti conquista al primo morso.

Eccovi la ricetta:

Crostata al limone di Greedy – Lemon Tart

Ingredienti:

  • 350 gr di farina
  • 135 gr di burro
  • 1 uovo + 1 tuorlo
  • 50 gr di zucchero
  • la scorza grattugiata di mezza arancia
  • un pizzico di sale

Per la Curd:

  • 200 gr di zucchero
  • 100 gr di burro
  • il succo e la scorza grattugiata di 1 limone
  • 2 uova

Occorrente:

  • spatola
  • pirofila 26-27cm
  • mattarello
  • 2 pentole per la bagnomaria

Procedimento

  1. setacciamo la farina sul tavolo e pratichiamo un foro al centro
  2. mettiamo attorno e dentro lo zucchero
  3. dentro mettiamo l’uovo e il tuorlo intero
  4. il pizzico di sale
  5. il burro a pezzettini sul bordo esterno della farina
  6. la scorza di mezza arancia
  7. impastiamo iniziando dal centro e tirando dentro la farina aiutandoci con una spatola
  8. posiamo la spatola e continuiamo a impastare con la punta delle dita la farina esterna con il burro e unire il tutto
  9. impastiamo velocemente
  10. quando è tutto inglobato formare una palla
  11. la mettiamo in un piatto mettiamo la pellicola e facciamo riposare la frolla in frigo per 1 ora
  12. passata mezz’ora iniziamo a fare la Curd di limone (continua sotto il video)

Prepariamo la Curd per farcire la crostata al limone

  1. mettiamo il burro dentro il pentolino più piccolo
  2. il succo di limone e la scorza di limone
  3. lo zucchero
  4. mettiamo il pentolino a bagnomaria e iniziamo la cottura
  5. quando gli ingredienti si sono sciolti
  6. aggiungere le uova sbattute con una forchetta
  7. continuare la cottura a bagnomaria mescolando sempre finchè la Curd si addensi (circa 20 minuti)
  8. quando la curd ha raggiunto la densità che vedete nel video, spegnete e fate intiepidire

Prepariamo la crostata

  1. Accendiamo il forno a 180°C
  2. imburriamo la pirofila
  3. prendiamo la frolla dal frigo e stiriamola della circonferenza che serve per ricoprire la base e i bordi della pirofila (per aiutarci stiriamola fra due fogli di carta forno, prima pressando in vari punti e poi stirandola)
  4. Aggiustate la frolla dentro la pirofila e pizzichiamo i bordi
  5. versate dentro la Curd livvellatela bene
  6. Infornate in forno già caldo per circa 40 minuti
  7. ogni forno è diverso per cui attenti alla cottura della frolla (guardate il video per vedere come deve risultare una volta cotta)
  8. se riuscite trasferite la crostata su un vassoio se no servite direttamente nella pirofila

A tal proposito vi consiglio di comprare una tortieta per crostate come questa con il fondo removibile, perfetta per qualsiasi crostata o quiche.

Il Curd al limone cos’è?

Il Curd al imone è una crema o meglio una salsa anglosassone, che si prepara senza farina, cotta a bagnomaria. Delicata e vellutata dal sapore intenso di limone, perfetta per farcire torte e crostate. Può essere anche preparata e conservata in un barattolino per essere spalmata su fette biscottate o pane per la colazione o merenda o sugli scoones per il Tè delle 5 😉

Può essere utilizzata per aromatizzare lo yogurt o usato in alternativa alla marmellata. Attenti però se fatto fresco si conserva massimo per un mese in frigo, per cui preparatene poco per volta 😉

Allora non vi ho fatto venire un languorino?

Spero vi sia gradita
Buon appetito
LoryStef

Lascia un commento