Crema Pasticcera

Crema pasticcera

Crema Pasticcera

La Crema pasticcera è la regina delle creme, la base nelle scuole da pasticceria. Questa è la ricetta classica, la base a cui aggiungendo aromi e altri ingredienti si ottengono altre varietà di crema.

Ottima per farcire torte, bignet, crostata della nonna e altri prodotti di pasticceria. E’ ottima anche servita in una coppa sia fredda che calda spolverata con un po di cacao, o cannella accompagnata con dei biscotti o savoiardi per una merenda semplice e sana.

La ricetta è semplicissima, basta seguire bene ogni passaggio per non rischiare di rovinarla o trovarsi dei grumi. Ma, nel caso si formino, basta un buon frullatore a immersione o un setaccio e spariranno.

Crema Pasticcera

Ingredienti:

  • 4 tuorli
  • 60 g di farina
  • 140-160 g di zucchero
  • 500 g di latte caldo
  • un pizzico di sale
  • 2 cubetti di cioccolato (opzionali)

Alla crema pasticcera base aggiungendo aromi e altri ingredienti, si ottengono infinite varietà di crema, ad esempio:

  • Crema Diplomatica o Chantilly all’italiana: si ottiene aggiungendo della panna montata in porzione di 1/3 del peso della crema.
  • Crema al caffè: si ottiene togliendo 50 g di latte sostituendolo con 50 g di caffè ristretto proseguendo con la ricetta. Oppure 1-2 cucchiai da Tè di caffè solubile
  • Crema al limone: si aggiunge la scorza grattugiata di limone
  • Crema alla vaniglia: si ottiene aggiungendo i semi della bacca di vaniglia al latte quando si riscalda, quei puntini neri nella crema sono, testimonianza di buona qualità della crema, oppure 1 cucchiaino da Tè di estratto puro di Vaniglia
  • Crema alla cannella: aggiungere cannella a piacere a secondo del proprio gusto

Un buon appetito
LoryStef

Lascia un commento