Come spellare e tostare le mandorle

Come spellare e tostare le mandorle

Oggi spiego come spellare e tostare le mandorle che ho utilizzato per fare la Torta Caprese

Il preocedimento non è difficile anzi pensavo peggio però richiede un po di tempo per spellarli perché le bucce non spariscono per magia ma anzi ve li troverete appiccicate in tutta la mano ahahah

Vi occorreranno le:

  • mandorle
  • una pentola di acqua bollente sul fuoco
  • una teglia rivestita di carta forno
  • uno scolapasta
  • un forno

Procedimento

  1. portate a bollore l’acqua della pentola
  2. versatevi dentro le mandorle
  3. da quando riprendono il bollore contate 1 minuto e spegnete
  4. scolateli e metteteli sotto l’acqua corrente per 5 secondi per raffreddarli un o lasciateli raffreddare comunque un po se no volete scottarvi
  5. prendeteli con entrambe le mani le mandorle e sfregateli una contro l’altra come quando facciamo la sbriciolona
  6. continuate fino a quando non vedete le mandorle liberarsi da soli dalla loro buccia
  7. ripescate le mandorle pelate e mettetele nella teglia foderata di carta forno
  8. accendete il forno a 200°C e appena è a temperatura infornate per 4-5 minuti
  9. togliete dal forno, fateli raffreddare ed eccoli pronti per essere tritati per la Caprese
  10. Se volete invece spizzicarle, continuate a tostarle fino a quando vedete che iniziano a cambiare colore, non fateli colorire ma appena iniziano spegnete e tirateli fuori dal forno

Adesso sono pronti per essere utilizzati per ogni ricetta o spizzicare, a voi la scelta.

 

Spero di esservi stata utile 😉

LoryStef Greedy

Lascia un commento