Chiffon Cake al Limone

Chiffon Cake al Limone

Lo Chiffon Cake è il ciambellone altissimo americano che insieme alla Angel Cake sono i dolci più preparati famosi per la loro altezza e sofficità, una vera nuvola che si scioglie in bocca.

Avete presente una ciambella e lo zucchero filante? Immaginateli morderli insieme, si scioglie in bocca di quanto è soffice e leggera.

Il nome Chiffon copiato dal tessuto, gli si addice proprio.

Lo Chiffon Cake al limone è la ricetta base da aromatizzare a piacere con buccia di limone o l’estratto di vaniglia secondo i propri gusti e a seconda la farcitura o crema da accompagnamento.

Può essere servito con solo una spolverata di zucchero a velo, oppure, aromatizzatelo con l’estratto di vaniglia, preparate una ganache al cioccolato e versatela sopra a cascata. Una base nutra da servire come si vuole, con della crema alla frutta, marmellata, servita con fragole e panna montata diventa ancora più golosa.

Quale teglia per la Chiffon?

Angel Cake La teglia per la Chiffon Cake è questa, cliccate sulla foto per vedere l’offerta aggiornata 😉

E’ uno stampo a ciambella più alto dei comuni stampi, con 3 piedini che servono a far stare sospesa la Chiffon Cake mentre si raffredda.

La teglia è in alluminio e non va ne imburrata ne infarinata perché la caratteristica della sua sofficità è data sia dalla lavorazione degli albumi con il Cremor Tartaro ma anche dal fatto che la Chiffon cuocendo deve avere una superficie porosa a cui aggrapparsi e non scivolare via come farebbe in una teglia antiaderente rovinando tutto il lavoro fatto prima. Questo fa si che raffreddandosi a testa in giù mantenga la sua altezza, la sua alveatura, la sua morbidezza.
Se non l’avete mai assaggiata non vi resta che pasticciare seguendo passo passo la videoricetta, eccovi l’elenco degli ingredienti che vi serviranno 😀

Chiffon Cake al limone

Ingredienti:

  • 6 tuorli
  • 8 albumi
  • 285 g di farina
  • 300 g di zucchero
  • 120 g di olio di semi di Mais
  • 190 g di acqua
  • un pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 bustina di Cremor Tartaro
  • 1 cucchiaino e mezzo di buccia di limone grattugiato

Procedimento

Per il procedimento vi lascio al video passo passo. 😉

Procedimento

  1. Accendere il forno a 160°C
  2. In una ciotola setacciare la farina e il lievito
  3. fare un buco al centro e versarvi in quest’ordine, olio, tuorli, zucchero, un pizzico di sale e l’acqua.
  4. lasciare da parte la ciotola cosi com’è a riposare
  5. iniziare a montare gli albumi
  6. appena diventano belli spumosi aggiungere il Cremor Tartato sugli albumi e continuare a montarli fino ad ottenere un composto ben fermo
  7. una volta che gli albumi son pronti, riprendere la ciotola con i tuorli e mescolare bene, con una frusta a mano o elettrica, fino a che sia tutto bello liscio
  8. a questo punto aggiungere gli albumi, poco alla volta al composto e mescolare con una spatola, dal basso verso l’alto con delicatezza per evitare che si smontino
  9. quando è tutto è ben amalgamato versare il composto nella teglia da Chiffon Cake, NON IMBURRATA
  10. infornare a 150-160°C per 50 minuti, poi alzare la temperatura a 160-170°C e cuocere per altri 10-15 minuti o comunque fino a fine cottura.
  11. sfornare la Chiffon poggiarvi sopra un vassoio e girarla a testa in giù con delicatezza e fate raffreddare per bene
  12. Se non si è staccata da sola vuol dire che l’avete fatta per bene e la cottura è perfetta ma dovete aiutarla a uscire dallo stampo passando una spatola o la lama di un coltello per staccarla dalla teglia
  13. spolverare con lo zucchero a velo e servire.

Consigli

  • Quale olio? : Vi consiglio di utilizzare l’olio di semi di Mais Cuore perché oltre ad essere perfetto per essere usato crudo è l’olio perfetto per i dolci, li rende più leggeri e spumosi senza appesantire ne cambiare il gusto, perché ha un gusto neutro. Potreste utilizzare l’olio d’oliva, ma se lo fate scegliete quello con un aroma dolce e non coprente mettendone 20 grammi in meno.
  • Se non ho la teglia adatta? : Se volete provarla e non avete ancora comprato la teglia, potete utilizzare una teglia per ciambella di almeno 30cm di diametro, oppure una di 25 cm di larghezza alta 10 cm, ma vi consiglio di munirvi della teglia con i piedini perché questa diverrà la vostra ciambella preferita per la sua sofficità 😉

 

Adesso non avete più scuse 😀

Allora, non è superbamente stupenda?

Non vi resta che provarla 😀

Buon appetito
LoryStef

 

 

Lascia un commento