La pasta Brisèe è una base perfetta per dolci e salati, dal gusto neutro per accogliere i ripieni ricchi di sapore così da bilanciare senza sovrastarne il gusto. Le regole per la ricetta è semplicissima, 1 parte di farina, la metà di burro, la metà di burro di acqua, l’8% di sale. Niente di più semplice.

Pasta Brisèe

Ingredienti per una teglia di 27-28cm di diametro:

  • 200g di farina 00
  • 100g di burro
  • 50g di acqua tiepida
  • 16g di sale

Procedimento

  1. setacciare la farina su una spianatoia o tavolo e praticare un foro al centro
  2. aggiungere il burro a tocchetti
  3. versare l’acqua e il sale al centro
  4. iniziare a impastare con una spatola e continuare con le mani
  5. impastare fino ad ottenere un impasto liscio
  6. avvolgerlo nella pellicola e fatelo riposare in frigo per 1 ora
  7. tirate fuori la pasta, spolverate con la farina il tavolo
  8. lavorate fra le mani la pasta per ottenere un disco più sottile
  9. continuare a stirarlo con un mattarello fino ad ottenere un disco sottile 3mm
  10. foderare una teglia con la carta forno se non avete una teglia con i bordi apribili o comunque per tirarla facilmente fuori dalla teglia la torta, se avete una teglia apribile o volete fare delle tartellette, imburrate semplicemente gli stampi
  11. farcite a piacere e infornate in forno caldo a 180°G per il tempo che richiede la ricetta e la grandezza delle forme

Consigli

La pasta Brisèe può essere utilizzata per farciture sia crude che cotte, crude intendo come quando si fa una torta salata e la farcitura si cuocerà insieme al guscio di brisèe. Per cotte intendo le farciture come, crema pasticcera o panna per decorare i gusci vuoti.
Per cuocere i gusci vuoti come la frolla delle crostate va cotta ripiena di perle di argilla o legumi secchi per 15 minuti poi togliere e cuocere altri 5-10 minuti a seconda del risultato che volete ottenere. Quando sono freddi farcite con Mouse o creme fredde 😉

Spero sia gradita
Lucia